Iniziativa

L’asta benefica degli artigiani di Firenze a sostegno della città e dell’Italia intera impegnata nella lotta al COVID-19

In un momento di grave difficoltà per il nostro Paese e per tutto il mondo impegnato nella lotta al COVID-19, gli artigiani di Firenze su iniziativa della Riccardo Barthel & C., hanno dato vita al progetto L’artigianato fiorentino per l’Italia: un’asta di beneficenza per la città e per l’Italia intera. Le 115 creazioni dei venti artigiani partecipanti saranno oggetto di un’asta online il cui ricavato verrà interamente devoluto all’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi, il principale presidio della città coinvolto nell’emergenza sanitaria. [caption id="attachment_8254" align="alignnone" width="300"]Antico Setificio Fiorentino Antico Setificio Fiorentino[/caption] L’asta avrà inizio il 23 aprile alle ore 10 e terminerà il 4 maggio alle ore 16 e si terrà sul sito della Casa d’Aste Pananti (www.pananti.com), orgogliosa di poter contribuire al progetto, senza applicare commissioni sul prezzo di aggiudicazione. [caption id="attachment_8252" align="alignnone" width="200"]Sileno Cheloni Sileno Cheloni[/caption] Portatori di un inestimabile patrimonio artistico e culturale, gli artigiani di Firenze vogliono dare il loro contributo in segno di profonda gratitudine a tutti gli operatori sanitari, schierati in prima linea nell’affrontare la criticità sanitaria in atto, partecipando allo sforzo collettivo per la rinascita dell’intera comunità. [caption id="attachment_8256" align="alignnone" width="300"]Fratelli Piccini Gioiellieri Fratelli Piccini Gioiellieri[/caption] Gli artigiani che hanno aderito: Antico Setificio Fiorentino, Bottega d'Arte Maselli, Brandimarte, Castorina, Duccio Conti Caponi Studio, Fratelli Piccini Gioiellieri, Galleria Romanelli, Il Bronzetto, Liverano & Liverano, Locchi, Loretta Caponi, Luca Rafanelli, Pampaloni, Pellicceria Cioni, Quelle Tre, Riccardo Barthel, Roberto Giovannini, Sileno Cheloni, Studio Puck e Temple St Clair.

Scopri altri

EVENTI

Wellmade partecipa a Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023

“Alla scoperta del saper fare italiano e dell’artigianato artistico”, l’itinerario di Wellmade tra le botteghe artigiane di Bergamo centro, in agenda per sabato 28 gennaio dalle 10.00 alle 17.00 circa, è parte del programma “La città in festa”, giornate inaugurali di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura, coordinato dall’Assessorato alla Cultura con il supporto organizzativo […]

EVENTI

“Bahuaus Barocco”: ancora pochi posti disponibili!

Un corso gratuito per la creazione del brand di Palazzo Litta: sono aperte fino a sabato 4 febbraio le iscrizioni al workshop “Bauhaus Barocco“, ideato per il MiC Segretariato regionale della Lombardia e affidato all’ente di formazione CorsiArte con la collaborazione di Chiara Gatti, storica dell’arte, giornalista, docente di CorsiArte, e la cura scientifica della […]

EVENTI

DoppiaFirma e Homo Faber, due esempi che diventano modelli

In occasione della presentazione del programma di Eleusi Capitale Europea della Cultura 2023, il Vice Ministro greco della cultura, Nicholas Yatromanolakis, cita: “Vogliamo fare qualcosa di simile ai progetti italiani di DoppiaFirma e Homo Faber, aprendo un hub”. Tra le tante opportunità di rilancio sì culturale ma anche economico e sociale della Grecia, vi è […]

EVENTI

La sostenibilità a portata di mano

Quindici borse, parte della collezione del Museo Civico della Paglia e dell’intreccio Domenico Michelucci di Signa, altre donate o offerte in prestito temporaneo da privati, sono protagoniste della mostra La sostenibilità a portata di mano. Si tratta di oggetti, insieme ai cappelli, che distinguono la produzione di Signa e del suo territorio, realizzati in paglia […]

17/12/2022 - 28/02/2023