Mostra

La mostra Prodigio. Mestieri d’Arte e Performance, dal 23 aprile all’1 maggio alla Fortezza da Basso di Firenze

23/04/2022 - 01/05/2022

La meraviglia che sta dietro a ogni atto creativo, lo stupore generato dalla bellezza del gesto e delle lavorazioni, la combinazione tra le arti applicate e le arti performative spiegano il concetto e il senso di Prodigio. Mestieri d’Arte e Performance, la mostra che mette in dialogo le arti applicate con altre forme espressive, unendo la maestria di opere artigianali al coinvolgimento di performance dal vivo e virtuali. Prodigio. Mestieri d’Arte e Performance è l’esposizione promossa e realizzata da Fondazione CR Firenze e dal suo soggetto strumentale Associazione OMA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte nell’ambito di MIDA 2022, l’86ma edizione della Mostra Internazionale dell’Artigianato di Firenze organizzata da Firenze Fiera in programma dal 23 aprile all’1 maggio 2022 nella Sala delle Colonne del Monumentale alla Fortezza da Basso. La mostra che resterà aperta e visitabile dalle 10 alle 22 tutti i giorni, vede la collaborazione di Confartigianato Imprese Firenze e CNA Firenze Metropolitana e il Patrocinio del Comune di Firenze e della Regione Toscana. Nell’ottica di promuovere la trasmissione di competenze tra maestro e allievo e valorizzare la produzione contemporanea dell’artigianato fiorentino di tradizione, l’allestimento di Prodigio. Mestieri d’Arte e Performance - progetto di A(P) - Archivio Personale, concept e grafica Gruppo Editoriale - accoglie il visitatore trasportandolo, attraverso lavorazioni dal vivo a cui parteciperanno i maestri artigiani coinvolti e performance artistiche digitali, nell’atmosfera del luogo dove nasce il prodigio, la bottega artigiana, che in quanto sede creativa è ispiratrice di relazioni. La bottega e le performance inaugurano il percorso espositivo di 18 aziende artigiane fiorentine del network OMA che presentano opere in Ceramica - con i maestri Luca Canavicchio, Sara Federici, Alberto Giampieri, Karin Putsch-Grassi, Paola Staccioli e Studio Giusti - Scagliola e pietre dure - con Berti A&P, Bianco Bianchi, Cecilia Falciai, Fratelli Traversari, La Nuova Musiva e Scarpelli Mosaici - e Intagli, tarsie e dorature, con Simone Beneforti, Bottega d’arte Maselli, Castorina, Fedeli Restauri, Renato Olivastri e Zouganista. A loro il compito di mostrare al visitatore la tradizione delle lavorazioni e l’ispirazione di capolavori rappresentativi presentati in un allestimento morbido e avvolgente e combinato con varie espressioni artistiche: la Ceramica che si connette con la danza contemporanea e la performance di Beatrice Ranieri, della Scuola del Balletto di Toscana; la Scagliola e le pietre dure al ritmo della batteria - del talentuoso compositore Stefano Tamborrino - e gli Intagli, le tarsie e le dorature assimilate ai movimenti con il nastro nella performance di Camilla Pezzano, di Ginnastica Il Poggetto.  

Scopri altri

EVENTI

Wellmade partecipa a Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023

“Alla scoperta del saper fare italiano e dell’artigianato artistico”, l’itinerario di Wellmade tra le botteghe artigiane di Bergamo centro, in agenda per sabato 28 gennaio dalle 10.00 alle 17.00 circa, è parte del programma “La città in festa”, giornate inaugurali di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura, coordinato dall’Assessorato alla Cultura con il supporto organizzativo […]

EVENTI

“Bahuaus Barocco”: ancora pochi posti disponibili!

Un corso gratuito per la creazione del brand di Palazzo Litta: sono aperte fino a sabato 4 febbraio le iscrizioni al workshop “Bauhaus Barocco“, ideato per il MiC Segretariato regionale della Lombardia e affidato all’ente di formazione CorsiArte con la collaborazione di Chiara Gatti, storica dell’arte, giornalista, docente di CorsiArte, e la cura scientifica della […]

EVENTI

DoppiaFirma e Homo Faber, due esempi che diventano modelli

In occasione della presentazione del programma di Eleusi Capitale Europea della Cultura 2023, il Vice Ministro greco della cultura, Nicholas Yatromanolakis, cita: “Vogliamo fare qualcosa di simile ai progetti italiani di DoppiaFirma e Homo Faber, aprendo un hub”. Tra le tante opportunità di rilancio sì culturale ma anche economico e sociale della Grecia, vi è […]

EVENTI

La sostenibilità a portata di mano

Quindici borse, parte della collezione del Museo Civico della Paglia e dell’intreccio Domenico Michelucci di Signa, altre donate o offerte in prestito temporaneo da privati, sono protagoniste della mostra La sostenibilità a portata di mano. Si tratta di oggetti, insieme ai cappelli, che distinguono la produzione di Signa e del suo territorio, realizzati in paglia […]

17/12/2022 - 28/02/2023