Una Scuola, un Lavoro. Borse di Studio

Con il progetto “Una Scuola, un Lavoro. Percorsi di Eccellenza”, la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte promuove da ormai 10 anni l’inserimento di giovani talenti nel mondo dell’alto artigianato, finanziando tirocini formativi extracurricolari di 6 mesi rivolti a ragazzi che abbiano compiuto con merito studi in quest’ambito. Il progetto offre gratuitamente ai giovani selezionati un Mini Master di 4 settimane per approfondire le tematiche più attuali nell’ambito della progettazione, comunicazione e gestione di una microimpresa artigiana, e dà loro l’opportunità di lavorare in bottega fianco a fianco con un grande maestro artigiano. 

Il nuovo progetto Una Scuola, un Lavoro. Borse di Studio, ha lo scopo di supportare economicamente gli studi e l’inserimento nel mondo del lavoro di sei talentuosi aspiranti artigiani in particolari condizioni di difficoltà. In questi giorni sono stati selezionati i ragazzi vincitori, individuati attraverso le Scuole di arti e mestieri distribuite in diverse zone d’Italia, che ne hanno segnalato le difficoltà economiche ma anche l’assoluto merito scolastico. I futuri artigiani riceveranno una borsa di studio a copertura totale della retta dell’ultima annualità del proprio corso di studi, per l’anno scolastico 2020/2021. Terminati gli studi, avranno accesso automaticamente al programma “Una Scuola, un Lavoro. Percorsi di Eccellenza” 2021/2022, frequentando il Mini Master previsto, e svolgendo il successivo tirocinio di 6 mesi in bottega, seguiti da esperti artigiani. I percorsi di formazione che intraprenderanno i sei ragazzi saranno: corso da Modellista e design di calzature presso Arsutoria a Milano, corso di Sartoria teatrale presso la Labcostume di Roma, corso da Modellista di calzature classiche al Politecnico Calzaturiero di Capriccio di Vigonza in provincia di Padova, corso di Incastonatura presso Tarì Design School a Marcianise in provincia di Caserta, corso di Trucco e acconciatura teatrale presso l'Accademia Teatro alla Scala di Milano, corso di Panificazione moderna presso ALMA-La Scuola Internazionale di Cucina Italiana. In questo modo, questi giovani meritevoli verranno intercettati prima dell’abbandono degli studi e accompagnati in un percorso che li traghetterà dalla Scuola al lavoro, dai banchi alla bottega, dando loro tutti gli strumenti più adatti per costruirsi il proprio successo professionale. 

Scopri tutti gli artigiani