Raffaella Curiel

Raffaella Curiel, ambasciatrice della moda italiana, è una stilista affermata in tutto il mondo. I suoi abiti sofisticati sono realizzati in maniera artigianale, con tessuti di altissima qualità su disegni e modelli esclusivi. L’amore per l’arte e per la musica lirica, la cultura del gusto e della ricercatezza sono gli elementi fondamentali dello stile della celebre maison milanese. Gigliola Curiel, nipote omonima della fondatrice dell’Atelier, collabora con la madre con una propria collezione prêt-à-porter, giovane e femminile, sintesi di una ricca tradizione stilistica.

Raffaella Curiel

Lun - Ven 9:00 - 19:00
Corso Giacomo Matteotti, 14, Milano, MI, Italia - +39 02 76002872 - http://www.raffaellacuriel.com

  • ...

Scopri altri

Moda & Accessori
Moda

Sartoria Gianni Seminara

Con un apprendistato dai maestri del paese natio di Calabria, esperienza di tagliatore e quindi sarto, Giuseppe Seminara apre nel 1957 la sua prima bottega a Firenze, che poi amplia e trasferisce nella centralissima via de’ Calzaiuoli. Oggi è il figlio Gianni che conduce questa fucina della cucitura. Selezionatissimi i tessuti. Dopo le misure si […]

Firenze

Moda & Accessori
Moda

GiuliaCarla Cecchi

L’atelier eredita, continua e trasforma l’attività iniziata negli anni Trenta da Giuliacarla Cecchi. Il sapere artigiano si fonde con l’arte seguendo le orme di Giuliacarla e del figlio Marzio, architetto, mancato nel 1990. La dottoressa Pola Margherita, figlia e sorella, coniuga la tradizione familiare continuando sia la maison d’alta moda Giuliacarla Cecchi che lo Studio […]

Firenze

Moda & Accessori
Moda

Sartoria Marta Ferri

Figlia d’arte, padre noto fotografo, mamma designer, ha canalizzato la sua esuberante creatività nel campo della moda. Nel suo atelier al piano rialzato di un palazzo del centro storico, dà vita ad abiti su misura e da sposa estremamente originali: il suo “punto di forza” è la scelta delle stoffe, per lo più di arredamento, […]

Milano

Moda & Accessori
Moda

Sartoria Vestrucci

A nove anni, Loris Vestrucci ha deciso che voleva diventare un sarto. Iniziò dal basso, nel laboratorio del maestro sarto Mealli e divenne un ottimo apprendista, ma fu il maestro Giuntini che gli insegnò ad essere un tagliatore e a padroneggiare le sottigliezze e raffinatezze della scuola sartoriale fiorentina che, ancora oggi, 70 anni dopo […]

Firenze